FONDAMENTI DI PIANIFICAZIONE FISCALE INTERNAZIONALE

La pianificazione fiscale internazionale è un tema chiave per la competitività delle imprese. Poter risparmiare in modo legale sull’imposizione fiscale permette infatti maggiori possibilità di investimento per l’impresa che si concretizzano in un rafforzamento della propria capacità competitiva.

Relatori:

Collaboratori della M.M. Consulting

Programma:

Trasferimento dei processi d’impresa- Il trasferimento di processi d’impresa all’estero può comportare notevoli vantaggi:

-agilità nella risposta alle esigenze del mercato

-maggiori risorse dal conto economico

-aumento della capacità di competizione

Vi sarà inoltre un miglioramento dell’eficienza del business, facilità nel reperimento di competenze specifiche, minori costi delle risorse umane e minori costi fiscali, quindi grossi vantaggi per quanto riguarda le vendite e la logistica di supporto al mercato internazionale.

Il Trust nella visione M.M. Consulting- Il trust è uno dei più importanti istituti del sistema giuridico anglosassone volto alla protezione patrimoniale. Grazie al Trust, sui beni conferiti al disponente, si dispiegano effetti segregativi diversamente non perseguibili con altri istituti, con particolare attenzione alla successione, al patrimonio personale e al diritto societario e fiscale

Pianificazione fiscale- Il trading come mezzo di trasferimento legale di reddito. Lo scopo dell’intermediazione commerciale è l’acquisto / vendita di beni su mandato conferito ad un agente.

Perché effettuare questo tipo di operazioni?

-mantenimento della riservatezza sulle transizioni

-trasferimento del processo di business e quindi del reddito generato in giurisdizioni EU ad impatto fiscale minimo.